BIOGRAFIA
Paolo Galvanini

 

Sono nato a Verona nel 1958.
Solo nel ‘96 ho iniziato a dipingere anche se l’idea del colore, del segno, dell’immagine….credo fosse dentro di me già da molto prima.
C’era… ma non riuscivo a coglierla…non riuscivo ad ascoltarmi…
Quando poi, grazie a Martina, mia figlia, mi sono fermato ed ho cominciato a conoscermi, ecco che in poco tempo ho capito e realizzato quello che avrei voluto fare.
Mi sono iscritto a vari  corsi di pittura ad olio ed acquerello e poi di seguito ai corsi liberi di pittura e tecniche pittoriche presso l’Accademia di belle arti di Verona  che ancora frequento.
La pittura  è  diventata in questi anni una parte importante del mio tempo, dei miei pensieri, dei miei momenti difficili o gioiosi…ma è diventata soprattutto il mezzo per riuscire a stare con me stesso, fermo , senza paure e senza essere sempre in fuga dal quotidiano.
Ho fatto alcune mostre collettive ed anche personali , sto cercando di organizzarne altre, ma non è mia intenzione annoiarvi con date e numeri…..volevo solo presentarmi così, con qualche pensiero.